1. Il talismano egiziano (2)


    Data: 20/11/2022, Categorie: Incesti Autore: Luca43, Fonte: EroticiRacconti

    Non poteva essere altrimenti, il merito era sicuramente del medaglione!
    
    La prova l’ho avuta con mia sorella: anche se improbabile poteva succedere che a due donne diverse nel giro di pochi minuti venisse improvvisamente voglia di fare sesso con lo stesso perfetto sconosciuto, ma con Giorgia era impossibile.
    
    In tutti e tre i casi, la loro libido era scattata dopo essere state toccate inavvertitamente dal mio dito che a sua volta era venuto a contatto col medaglione.
    
    Ho un amico appassionato di egittologia e così decisi di andare a chiedergli informazioni sul ciondolo.
    
    Appena gli spiegai dove l’avevo trovato, si arrabbiò perché avevo portato a casa un oggetto che apparteneva all’Egitto, ma quando gli mostrai la scatoletta trasparente in cui l’avevo messo restò bloccato ad ammirarlo.
    
    - Questo medaglione è originale dell’epoca dei faraoni, ne sono sicuro… dalle incisioni presenti sulla parte davanti direi che è stato forgiato da un sacerdote… mi sembra di averlo visto su un papiro… adesso recupero il libro… dovrebbe essere questo… bingo! - esclamò soddisfatto mostrandomi l’illustrazione.
    
    Eh sì, era proprio il nostro oggetto quello che appariva al collo del faraone nella foto: il testo spiegava che, interpretando i geroglifici, il regnante lo aveva richiesto perché essendo molto brutto e deforme nessuna donna voleva farci del sesso e così lui ordinò ai sacerdoti di creare un talismano magico in grado di far capitolare qualsiasi femmina. Però voleva poterlo indossare solo lui, in modo che non venisse ad altri la tentazione di rubarlo. Ecco spiegato perché scottava e non ero riuscito a tenerlo in mano.
    
    Le leggende hanno sempre un fondo di verità…
    
    Raccontai a Marco anche quello che era successo sul battello al ritorno, omettendo però il pompino di mia sorella.
    
    - Non necessariamente è accaduto grazie all’amuleto… ce ne sono di donne che non si fanno problemi a prendere qualche cazzo in giro ogni tanto… -
    
    - Ma l’italiana era in viaggio di nozze! E ha voluto che le sborrassi dentro… magari l’ho anche messa incinta! -
    
    - In effetti è tanta roba… -
    
    - E la barista egiziana ha mollato il bancone in quattro e quattro otto e non si è tolta il mio cazzo di bocca finchè non mi ha sentito schizzare! -
    
    Avevo lasciato il mio amico senza parole, pensieroso.
    
    - E poi è successa anche un’altra cosa… te la dico però devi giurarmi che resterà tra noi… -
    
    - OK, te lo giuro! -
    
    - All’aeroporto è venuta a prendermi mia sorella… e… -
    
    - Nooo… non ci credo… ti è saltata addosso? -
    
    - No, non abbiamo scopato, però prima si è fatta masturbare e poi me l’ha succhiato… ma sembrava posseduta… come le altre due in Egitto - gli confessai ripensando al modo in cui Giorgia mi aveva spompinato in macchina.
    
    Le proprietà magiche del medaglione erano così confermate, ormai senza ombra di dubbio.
    
    A quel punto Marco mi chiese se poteva pure lui toccare il talismano… aveva la ragazza ma evidentemente aveva anche alcune voglie da togliersi ...
«123»