1. La famiglia 7 - Incesti venuti da lontano


    Data: 18/11/2022, Categorie: Incesti Autore: Andrea2022, Fonte: EroticiRacconti

    La storia di quella famiglia così originale, trasgressiva ma incredibilmente legata dall'amore reciproco, dalla esuberante sessualità senza freni e dalla complice promiscuità, veniva da assai lontano.
    
    Tutto era cominciato quando la mamma di Sergio (Il papà al centro di questa storia), una donna brasiliana dalle forme statuarie e dalle insaziabili voglie sessuali, aveva deciso di emarginare il marito dalla sua vita intima in quanto non in grado di soddisfarla come lei avrebbe voluto e per di più, incapace di darle un figlio.
    
    Quell'uomo aveva un carattere mite e remissivo e non le era stato difficile dunque, sostituirlo nel proprio letto coniugale, col fratello "Fratello di lei" che giunto in Italia da pochi mesi, era stato ospitato a casa loro.
    
    Il loro rapporto era assai stretto e già da adolescenti in Brasile, facevano sesso tra loro anche in presenza dei loro genitori.
    
    Era un sesso senza freni in cui tutto era permesso compreso fantastici pompini con ingoio e inculate selvagge.
    
    Capitava anche che ospitassero altri maschi che la montavano in doppia o triple riempiendole di cazzi e di sperma ogni foro disponibile.
    
    Tutto ciò era possibile grazie al fatto che la mamma, non appena capito di che pasta fosse fatta la figlia, le aveva fatto prendere la pillola.
    
    Lei si era trasferita in Italia che aveva meno di venti anni e quasi subito aveva conosciuto Antonio che dopo pochi mesi, l'aveva sposata in chiesa senza conoscere i suoi precedenti in Brasile e neanche l'esuberante sessualità.
    
    Per alcuni giorni dall'arrivo del fratello in Italia, avevano ripreso a scopare in modo clandestino sino a che lei, parlando col marito aveva chiarito ogni cosa ed aveva trasferito in una cameretta con un armadio ed un lettino singolo tutti i suoi vestiti e gli effetti personali insieme a lui, ovviamente!
    
    Quella nuova sistemazione aveva subito sortito i suoi effetti e dopo 9 mesi era nato Sergio figlio del rapporto incestuoso della mamma col fratello.
    
    L'anno successivo era nata un'altra bella bambina.
    
    Sin da piccoli la mamma aveva lasciato che i figli scoprissero i loro corpi e la loro sessualità sino a che, non ancora adolescenti li aveva sorpresi a fare sesso orale.
    
    La vista di quella scena l'aveva sconvolta non per il fatto in se che sapeva sarebbe successo prima o poi, ma era rimasta come ipnotizzata dalla vista del cazzo del figlio che già a quella età era più grosso di quello del suo amante/fratello.
    
    A quel punto inesorabile era esplosa la troia che c'era in lei e senza alcun ritegno, si era inginocchiata davanti al figlio e gli aveva succhiato il cazzo sino a farlo godere.
    
    Il ragazzo aveva si un membro gigantesco ma non essendo ancora maturo, non aveva emesso neanche una goccia di sperma.
    
    Da quel momento lei aveva iniziato a seguirne lo sviluppo con maggiore attenzione riuscendo tuttavia a controllare i suoi impulsi anche quando aveva visto spuntare le prime gocce di sperma che diligentemente la sorellina ripuliva con la ...
«1234»