1. Fatima


    Data: 21/11/2022, Categorie: Anale Prime Esperienze Voyeur Autore: luisa88, Fonte: xHamster

    …………………non ero convinto Mavì vedendomi mi ha chiesto se c’era qualche problema, in effetti ho spiegato che per quanto riguarda i………………….
    
    Mattina dedicata ad un corso di antincendio, cellulare silenzioso, dei messaggi il primo di Simona, una trafila di cuori poche parole “Grazie per ieri sera, ho solo la rosellina che fa leggermente male, a questa sera”, -cavoli penso era vergine. Uno di Maria che mi chiede di come procede la terapia, Il terzo di Anna “Non comprare la puntura”. Finito il corso alle undici e mezza vado in ambulatorio avendo risposto a Maria e lei essendo libera era nella sala d’attesa che mi aspettava. Capelli legati, una gonnellina leggera maglietta, vestita semplicemente mi viene incontro quasi volermi abbracciare, viene disturbata da una Signora sui quaranta/cinquant’anni con un vestito verde con prole e marito al seguito vedendomi aprire la porta mi dice di aver avuto in intoppo, chiedo se può darmi cinque minuti al massimo che sono da Lei con la testa mi fa si, entro con Maria chiudo la porta dall’armadio prendo l’occorrente siringa e sondino in un minuto sono pronto lei alza il vestito ed abbassa le mutandine fino alle ginocchia con i gomiti si appoggia sul lettino delle visite. Indosso i guanti in lattice ungo il sondino con della crema ed infilo nella rosellina in trenta secondi estraggo e metto un po' di garza per fare da tappo, si rialza tira su le mutandine e mi saluta. Sulla porta, mi raccomando di trattenerla il più possibile. La Signora, bella alta 1,65, una 3^+ di seno, castana scura, mi consegna il foglio del pronto soccorso entra chiudo la porta si siede mi spiega che ha bisogno del mio aiuto perché si era rotto il cordino, accedendo al la sua cartella sanitaria non trovo nulla, trasferita da pochi giorni per seguire il marito preside di scuola, purtroppo devo perdere qualche minuto per compilarla, domando se ha provato a toglierlo, se gli era già successo, si vergognava era la prima volta stata consigliata dalla figlia perché semplice e pratico, forse dall’enfasi di toglierlo ha tirato troppo. Indico il paravento per spogliarsi (vestito e mutandine), mi preparo speculum, pinza Bozeman da 25 cm, con il riflesso del vetro dell’armadietto vedo che indossa un coordinato verde tutto uguale, vestito ed intimo. Finito di svestirsi l’aiuto a sistemarsi, dialoghiamo per metterla a suo agio, una phica riccia ben curata inserisco lo speculum, in bella vista si vedono i due tagli dell’episotomia. Acciuffo il malandrino, ha aderito attaccandosi alle pareti, nel fare questa manovra, si morde le labbra un piccolo lamento, sospendo, con un dispositivo per irrigazione vaginale da 250 ml. cerco di ammorbidirlo mi serve per bagnarlo sempre che nella speranza di trovare un punto libero per passare, lo individuo inserisco l’ugello ed apro la valvola a metà flacone cerco con la pinza di tirare nulla da fare ed aspetto si massaggia la pancia, si ingrossava dal canale uscivano poche gocce finendo nella bacinella, rimasta poca ...
«123»