1. Mickel


    Data: 19/11/2022, Categorie: Prime Esperienze Autore: niki72, Fonte: xHamster

    Era sabato sera e io mi preparai con cura. Perizoma nero, reggiseno
    
    che sostiene solo da sotto e lascia il mio seno, una quinta abbondante, scoperto, calze autoreggenti nere, minigonna cortissima semitrasparente e un body talmente scollato che le mie tette eranopiù fuori che dentro… il bello dei privè è che si può stare semi nudi anche in pista e davanti a tutti e la cosa mi eccita molto… Durante il viaggio in auto eravamo eccitati pensando a ciò che sarebbe potuto succedere…e mentre lui guidava, io allungavo la mano per accarezzargli i jeans e già sentivo la sua verga durissima. Siamo arrivati sul presto e appena entrati io e il mio lui, che chiamerò Mickel, abbiamo salutato e fatto due chiacchiere con un po’ di gente che ormai ci conosce... tra cui una bella trans che ci ha accolti con due calorosi baci sulle guance….so che Mickel giocherebbe volentieri con lei…
    
    Al bancone abbiamo ordinato un cocktail “sex on the beach”…che ci sono stati preparati proprio dalla bella trans, e ce li ha offerti con un gran bel sorriso.
    
    Dopo il drink ci siamo buttati in pista…ci siamo baciati e ballavamo strusciandoci, seguendo i movimenti strusciavo la mia figa (che cominciava a bagnarsi) sul suo cazzo e sempre muovendomi al ritmo della musica e accarezzandogli tutto il corpo con le mie mani scendevo fino a mettere la mia bocca all’altezza del suo cazzo e ho iniziato a mordicchiarlo con la bocca… I suoi jeans erano già troppo stretti o lui era già troppo eccitato?
    
    Così tenendoci per mano, ci siamo spostati nella zona privè…lì in una saletta abbiamo guardato una coppia che scopava in un modo davvero eccitante…e ci siamo eccitati ancora di più…poi siamo andati nella stanzetta degli specchi, lasciando la porta aperta…ci siamo spogliati, sono rimasta solo con le autoreggenti e il reggiseno che lascia scoperto il seno. Mickel ha iniziato a scoparmi a pecorina, dopo pochi minuti è entrato un bel ragazzo giovane che ha chiesto con fare gentile se poteva avvicinarsi. Mickel gli ha fatto cenno di sì… ha tirato fuori il suo membro già duro e io dopo qualche istante ho iniziato a leccarlo, succhiarlo, a prenderlo tutto in bocca…ho fatto un bel pompino a quel bel cazzone sconosciuto, mentre Mickel mi scopava sempre più forte e sempre più eccitato nel vedermi succhiare come una cagna in calore sempre vogliosa di sesso… intanto la scena si rifletteva, attraverso gli specchi tutto intorno a noi, e chissà quante persone ci osservavano attraverso i buchi della porta…. Finché ho sentito il cazzo nella mia bocca diventare ancora più duro e sentivo che stava per sborrare….allora ho succhiato ancora più forte trattenendolo nella mia bocca…lo sconosciuto ha sborrato una copiosa calda crema nella mia bocca e io ho ingoiato tutto e ripulito bene come una troia assetata… sempre mentre la mia figa veniva sfondata dall’enorme cazzone del mio lui sempre più eccitato che mi ha fatto provare un fortissimo orgasmo. Lo sconosciuto dopo aver ringraziato e salutato se n’è ...
«123»